RICORDIAMO AI NOSTRI UTENTI DI VISIONARE LA COOKIE E LA PRIVACY POLICY - VUOI INSERIRE LE TUE FOTO DI RAGUSA? VISITA LA SEZIONE "RAGUSA A SCATTI"

Panini con gocce di cioccolato

Si sa, il panino con le gocce di cioccolato è da sempre una bontà! Piace ai piccoli, ma anche i grandi non possono farne a meno! Se poi son fatti in casa ancora meglio! Per questo ho deciso di darvi la mia ricetta.

Difficoltà: Media
Preparazione: 150 minuti
Cottura: 25 minuti
Porzioni: 13 pezzi (circa)
Costo: Medio

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00;
  • 200 g di farina;
  • 200 ml di latte;
  • 80 g di olio di semi di girasole;
  • 2 uova;
  • 1 bustina di lievito di birra secco (o 25 g di lievito di birra fresco);
  • 1 pizzico di sale;
  • 120 g Zucchero;
  • scorza d’arancia q.b.;
  • gocce di cioccolato fondente q.b.

Preparazione:

in una ciotola mettete un po' di latte (circa 50 ml), il lievito (io ho utilizzato quello secco, ma potete benissimo utilizzare anche quello fresco, l’importante è farlo sciogliere per bene), un cucchiaino di zucchero (servirà a stimolare il lievito), un paio di cucchiai di farina e mescolate energicamente con una forchetta.
Ottenuto questo piccolo impasto, ovvero, il lievitino, mettete a riposare per 30 min/1h circa, coperto da pellicola.
Quando il lievitino sarà gonfio e pieno di bolle è pronto per essere utilizzato.
In un’altra ciotola mettete le farine, formate una fontanella al centro e mettete il lievitino, impastate un pò. Successivamente aggiungete le uova, l’olio di semi, lo zucchero, la scorza d’arancia e un pizzico di sale. Impastate il tutto e aggiungete il latte poco alla volta. Otterete ad un certo punto un impasto appiccicoso, eventualmente, non aggiungete più latte e iniziate a spolverare con un pò di farina, sino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso.
Mettere a riposo coperto con la pellicola e un canovaccio per circa 1h/1h e 30 minuti.
Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto e aggiungete le gocce di cioccolato. Impastate finchè le gocce non si amalgamano per bene.
A questo punto, formate i panini. Io ne ho ricavati 13 di circa 100 gr ciascuno (pesati prima della lievitazione). Fatto questo, disponeteli o su una teglia rivestita di carta forno o su un vassoio e lasciate lievitare per un’altra oretta. Al solito, coprite con pellicola e un canovaccio.
Preriscaldate il forno a 180° C. Disponete i panini su una teglia foderata con carta forno (se li avete messi a riposare su un vassoio), altrimenti infornate direttamente. Fate cuocere per circa 25 min.
Sfornate, fate raffreddare e servite!
Vedrete… andranno a ruba!

Potete seguire Maria Lucia sia sul nostro sito sia sui suoi blog e social:

Blogspot   Giallo Zafferano   Facebook

© 2015/2020 RagusaLife di Salvatore Tribastone - viale Margherita, 9 - 97100 Ragusa - P.IVA: 01691420887 - C.F. TRBSVT77L03H163D