RICORDIAMO AI NOSTRI UTENTI DI VISIONARE LA COOKIE E LA PRIVACY POLICY - VUOI INSERIRE LE TUE FOTO DI RAGUSA? VISITA LA SEZIONE "RAGUSA A SCATTI"

Risotto con crema di spinaci e panna

Buonasera a tutti!
Finalmente riesco a trovare 5 minuti per scrivere la ricetta per un risotto fatto alcune settimane fa.
Essendo una mamma a tempo pieno di due capretti... arrivo a sera stanca, e riuscire a trovare anche pochi istanti per me, a volte, è come vincere una medaglia d'oro alle olimpiadi.

Una giornata lunga... ma alla fine soddisfacente.

Bene, passiamo allora alle cose serie, ovvero, la ricetta di questo buonissimo risotto!

Ingredienti:

  • 400gr di riso RIBE;
  • 400 gr di spinaci*;
  • 1 carota;
  • 1/2 cipolla;
  • 200 ml di panna da cucina (1 conf.);
  • 50 gr di formaggio pecorino;

*io ho utilizzato quelli surgelati circa 6 cubetti

Procedimento:

prendete una pentola e mettete a bollire l'acqua con sale, olio E.V.O. è un paio di cubetti di spinaci, così il brodo avrà sapore.
Nel frattempo, prendete una padella e mettete a rosolare carota, cipolla e il resto degli spinaci aggiungendo 2/3 mestoli di brodo in modo da farli sciogliere. Recuperate anche quelli che avete messo nel brodo e portate a cottura.
Una volta pronti, trasferiteli in una ciotola o nel bicchiere del frullatore a immersione, e frullate. Aggiungete il pecorino a scaglie** (io ho utilizzato quello con pepe nero, se utilizzate quello semplice e vi piace il pepe, potete aggiungerlo a vostro piacere).
Date una frullatina e aggiungete a questo punto la panna da cucina. Frullate il tutto per amalgamare e, se occorre, regolate di sale. La nostra crema è così pronta!
Bene, adesso nella stessa padella dove avete fatto rosolare gli spinaci, mettete un filo d'olio e fate tostare il riso circa un minutino, così fatto, aggiungete il brodo sino a coprire il tutto. Lasciate assorbire mescolando lentamente (mi raccomando, il riso va girato con calma, quasi a massaggiarlo, così facendo assorbirà meglio il brodo e tutti i sapori).
Cinque minuti prima della fine della cottura aggiungete la crema di spinaci e panna e amalgamate il tutto fino a terminare la cottura.
Una volta pronto, servite ben caldo con una bella spolverata di pecorino a scaglie.
(**se per caso la crema risulta troppo densa, basta aggiungere circa un mezzo mestolo di brodo).

Potete seguire Maria Lucia sia sul nostro sito sia sui suoi blog e social:

Blogspot   Giallo Zafferano   Facebook

© 2015/2020 RagusaLife di Salvatore Tribastone - viale Margherita, 9 - 97100 Ragusa - P.IVA: 01691420887 - C.F. TRBSVT77L03H163D