RICORDIAMO AI NOSTRI UTENTI DI VISIONARE LA COOKIE E LA PRIVACY POLICY - VUOI INSERIRE LE TUE FOTO DI RAGUSA? VISITA LA SEZIONE "RAGUSA A SCATTI"

Collegio di Maria SS. Addolorata

Il Collegio di Maria Santissima Addolorata, conosciuto dai ragusani col nome più comune di Badia, sorge al lato della Cattedrale di Ragusa, ad angolo tra il Corso Italia e via Matteotti.

Questa chiesa fu edificata nel 1795 secondo le disposizioni della Marchesa Felicia Schininà di S. Elia, la cui volontà fu quella di istituire un centro educativo per le giovani della città appartenenti a qualsiasi ceto sociale e che, tramite il Collegio avrebbero ricevuto una formazione culturale, religiosa e morale.

L’edificio sacro si presenta, sia all’esterno che all’interno, in stile Neoclassico, con linee semplici ma belle. Nella facciata, divisa in due ordini, vi è la presenza di quattro coppie di colonne in stile Corinzio. Nell’ordine inferiore esse racchiudono il portone d’ingresso alla chiesa; sono inoltre presenti quattro lesene ai margini. Nell’ordine superiore le colonne sono più piccole e racchiudono la cella campanaria.

La parte interna della chiesa, sormontata da una cupola, è a pianta circolare. Presenta un meraviglioso pavimento in pece bianca e nera che forma motivi geometrici. Lateralmente si alternano altari e colonne in stile corinzio e ogni altare è abbellito da meravigliosi quadri raffiguranti santi e motivi religiosi. In particolare possiamo ammiare la presenza di tre dipinti del noto pittore palermitano Tommaso Pollace (dalla parete sinistra possiamo osservare il dipinto di S. Giuliana Falconeri e la Presentazione al Tempio di Gesù Bambino e sull’altare un bellissimo quadro raffigurante La Pietà). Sono presenti altre tele di autori ignoti. Si tratta de La Morte di San Giuseppe e de La Circoncisione di Gesù. Anche l’abside della chiesa  è sormontato da una piccola cupola.

 

 

© 2015/2020 RagusaLife di Salvatore Tribastone - viale Margherita, 9 - 97100 Ragusa - P.IVA: 01691420887 - C.F. TRBSVT77L03H163D